. Ora

Le opere scolastiche e saggi di scuola secondaria
Ricerca scolastico

Il bulbo

Argomento: Invenzioni
| More

L'invenzione della lampadina ha una storia affascinante che attraversa 1800. All'inizio di questo periodo consisteva le luci di candele, gas e lampade a olio. Nel 1809 ha iniziato un chimico inglese, Humphrey Davy, il viaggio per l'invenzione di una sorgente luminosa a incandescenza pratico. Ha usato una batteria per causare una corrente a due kolremsor. Il torrente che scorreva attraverso i due kolremsorna formò un arco intensa tra le due strisce, e lui aveva creato la prima lampada ad arco.

1820 ha fatto Warren De la Rue il primo tentativo conosciuto a una lampadina. Mise in una bobina di platino in una provetta con un vuoto e lasciare una corrente elettrica che passa attraverso la bobina. Il progetto si basava sul concetto di alto punto di fusione di platino e sarebbe pertanto funzionare. La camera vuota non contenere un numero uguale di particelle di gas che potrebbero reagire con il platino, e avrebbe quindi una durata più lunga. Anche se era un disegno efficiente così ha fatto il prezzo del platino in modo che la gente comune non poteva permetterselo.

Nel 1800 ci sono stati molti inventori che lottavano per creare una lampadina di lunga durata pratico ed efficace. Il primario era quello di creare una lunga durata e molto caldo filamento resistente. Questa è stata la chiave per una luce incandescente pratico. Molti materiali con elevato punto di fusione esaminati nella camera a vuoto.

Uomini come James Bowman Lindsay, Frederick de Moleyns, Heinrich Göbel, Joseph Wilson Swan, Thomas Alva Edison ed altri, sono stati dedicati nei loro sforzi nella lotta per essere il primo a inventare una lampadina pratico. La svolta per la Edison e Swan è venuto nel 1879, quando hanno prodotto la prima lampadina che ha bruciato una pratica da tempo, come la maggior parte di se stesso solo 13,5 ore. Il loro design è basato su filamenti di carbonio derivate dal cotone. Il passo successivo è stato quello di ottenere i consigli merlo a bruciare più a lungo. Nel 1880, Edison ha prodotto un filamento di bambù carbonizzato che è sopravvissuto fino a 1200 ore.

Altri inventori hanno cercato di migliorare la luminosità con l'aiuto di due nuovi materiali filamentosi. 1898 utilizzato Karl Auer osmio, che ha un punto di fusione 3045 ° C. Poi, nel 1903, testato il Siemens e Halske con tantalio, che fonde a 2996 ° C. Questi elementi hanno richiamato l'attenzione perché potrebbero operare a temperature più elevate con la vita più lunga e meno evaporazione.

Poi è arrivata la pesante pietra pieghevole, un punto materiale di molto migliorata filamento. Lo sviluppo del filamento ha portato alla moderna filamento di tungsteno ed è stato William David Coolidge a General Electric Company che lo ha sviluppato tra il 1906 e il 1910. Pietra Tung ha molte proprietà favorevoli come punto di fusione 3410 ° C ed è molto elastico. Questo filamento oggi utilizzato.

A causa della sua forza ed è facile da lavorare come la pietra pesante facilmente utilizzato in bobine ad incandescenza che vengono utilizzati a elevate prestazioni di lampade moderne. Poiché il tungsteno in grado di sopportare tali alte temperature e quindi si può avere un grande impatto, ha ottenuto una buona luminosità. Ma ad alta temperatura le perle di vetro sono stati rivestiti con un sottile film di tungsteno nero e la luce sono diventati peggio. Per sbarazzarsi di questo problema è piena di luci a gas (di solito utilizzare la argon e azoto, ma è possibile utilizzare anche altri gas nobili). Il gas viene ridotta evaporazione e maggiore durata filamento. Inoltre trasportato via calore dal filamento e riducendo la temperatura e la luminosità.

Nella società di oggi c'è quasi luci ovunque. Nella maggior parte delle case, ci sono luci e in molti prodotti tecnologici c'è una sorta di lampada. Nei primi anni del 1800 c'erano solo bruciando candele, lampade ad olio e lampade a gas. La necessità di una fonte di luce più forte e più efficiente è stato ottimo. Candele, petrolio e gas era costoso e molti non potevano permetterselo. In principio erano le lampadine costoso, ma sono diventati meno costosi come la tecnologia progrediva con nuovi materiali e disegni.

Ma ci sono molti nella società di oggi che non può permettersi lampadine, o illuminazione di sorta. Visualizzazione ad esempio, nelle zone povere dell'Africa e le parti più povere dell'Asia, ci sono molti che vivono in capanne semplici e possono a malapena permettersi il cibo per la giornata.

La lampadina non è particolarmente buono per l'ambiente. Per ottenere le materie prime bisogna avere grandi miniere dove si possono rompere i minerali e tutto ciò che arriva alle miniere. E poi le materie prime vengono trasportate in qualche modo e poi si deve distruggere l'ambiente ancora di più. La materia prima viene poi finire in grandi fabbriche e alla fabbrica successivo che fa bulbo chiaro. Sarà poi trasportato fuori ai negozi e alla fine ha messo da qualche parte. Quando la lampada è usato così arriviamo alla discarica e causare un altro problema ambientale.

C'è solo una piccola parte delle emissioni, solo per eseguire la lampadina quindi è necessario il potere. L'alimentazione deve provenire da qualche parte, soprattutto da centrali nucleari, turbine eoliche o le centrali a carbone. Sappiamo tutti come centrali a carbone pericolosi per l'ambiente e le centrali nucleari è la forma rifiuti pericolosi.

Il bulbo sarà probabilmente in giro per molto tempo, ma in evoluzione delle sorgenti luminose alternative. La lampada fluorescente è un'altra invenzione che è stato inventato nel 1800. E 'stato Nikola Tesla che lo ha inventato, e ha lavorato per un po' con Edison. Una variante del tubo fluorescente, il diodo, che è ora prodotto molto usato.

based on 34 ratings Il bulbo, 2,4 su 5 basato su 34 recensioni
| More
Tasso di lampadina


Compiti correlati
I seguenti sono progetti scolastici che si occupano della lampadina o in qualsiasi modo collegato con la lampadina.

One Response to "bulb"

  1. Martin il 12 gennaio 2011 alle 01:01 #

    Pretty good saggio realtà. Una cosa che si deve essere chiaro è che "Heavy Stone", come si chiama in realtà è "Wolfram" (Tungsten usato in inglese, e in realtà deriva dal "Tungsten" scandinavo.

Commento lampadina

« | »