. Ora

Scolastici e saggi delle scuole secondarie
Ricerca di progetti scolastici

Novell - Albin mio amico

Oggetto: Svedese

Si tratta di circa un giorno quando io e Albin erano a una festa a casa di un amico a lui e poi non era quello che avevamo in mente.

E 'iniziato la mattina e Albin andati a scuola insieme. Sulla strada a scuola, abbiamo incontrato il suo compagno chiamato Mark, era un ragazzo molto simpatico fino a quando ho scoperto che era alla festa.

- Se avete intenzione di modo da avere niente da mangiare o da bere e non si può flirtare con nessuno dei miei amici neanche. ha detto Mark.

- Ma Albin gli dico che in realtà non sono tuo amico solo per lui. Ho detto a Albin.

- No. Non ho intenzione di dirgli, 'ha dichiarato Albin.

- Trova il Albin, ha dichiarato Markus.

- Va bene, ma poi io non sono tuo amico a sinistra, ho detto.

Poi me ne andai da loro e andava a scuola, perché avevamo iniziato cinque minuti fa.

Cried Albin su di me.

- Ma per favore Hanna ascoltami non era quello che volevo dire, pianto Albin.

- Nehej, come hai fatto poi venire qui e spiegare a me quando Albin, ho pianto / Hanna.

- Okay, io e dichiarare, chiamato Albin.

- Come pure, mi urlò di rimando.

Poi arrivò di corsa verso di me mi ha afferrato e mi ha abbracciato per un minuto fino a quando ho detto con una voce rassicurante.

- Qual è stata che si potrebbe spiegare a me quando Albin?

- Beh, questo è il modo in cui avevo pensato che avrei acquistare bevande e snack per noi, e allora non togliamo, ha dichiarato Albin.

- Va bene, a cosa si può fare bene, ma non avete qualcosa di altro o qualcosa del genere? Ho detto.

- Sì, avevo pensato che forse potremmo andare a casa mia, dopo la festa, ha dichiarato Albin.

- Okay, possiamo ben fare, sarà un bene, ho detto.

- Bene, andiamo a scuola ora? Domande Albin.

- Sì, lo facciamo, ho detto.

Poi siamo andati a scuola, siamo andati a classi diverse e nessuno a scuola sapeva che eravamo amici. Quando la giornata scolastica volgeva al termine, ho deciso di aspettare per Albin, Albin ma non si presentò sulla strada che abbiamo usato per portare a casa con noi, abbiamo vissuto accanto all'altro, in modo siamo sempre andati a scuola insieme. Ma quel giorno era che Albin ha avuto lo studio sala le ultime due lezioni e poi tornò a casa, senza guardare me up. Ma non sapevo così sono andato da lui e lo sgridava. Quando arrivai a casa di Albin come suo padre aprì la porta.

- Albin, Hanna è qui, esclamò il padre di Lars / Alan.

- Albin non è in casa, gridò la madre Ulrika / Alan.

- Ma dov'è? Domande Lars.

- Non lo so, la casa di un marchio può ben credere, rispose Ulrika.

- Albin non è in casa, è a San Marco, ha detto Lars a me.

- Schyst, ma abbiamo sentito addio, dissi.

Poi tornai a casa e mi preparai per il partito. Poi ho preso un bicchiere d'acqua e andai in camera mia a leggere un libro. Quando era tempo di andare alla festa Albin venne a casa mia, entrò nella mia stanza.

- Hi Hannah, scusa se non ho aspettato per voi o vi ha dato la risposta giusta via, mi dispiace molto a tale proposito, ha dichiarato Albin.

- Okay, ma cosa divertente che passare del tempo con Mark e non me, io sono dopo tutto il tuo migliore amico, ho detto.

- Sì, lo so ma non è sempre facile quando si è a scuola e mi sono fermato, non potevo aspettare per voi in tre ore, ha dichiarato Albin.

- Okay, ma non stiamo combattendo adesso, è meglio se andiamo alla festa, si ha ben fissi snack e bevande? Ho chiesto.

- No, io non l'ho fatto ma possiamo andare a risolvere il problema ora e che è lì con voi a non flirtare con i suoi amici non preoccupatevi, potete sempre flirtare con me , ha dichiarato Albin.

- Okay, ma a che cosa stiamo andando adesso? Ho chiesto.

- Sì, stiamo andando adesso. Albin ha risposto.

- A cosa serve allora andiamo, ciao mamma e papà! Ho detto.

Quando giunsero al negozio così è stato Albin snack e bevande a Hannah, poi, quando si pagherebbe Albin, che aveva dimenticato il portafoglio a casa. Quando lo disse alla cassa, ha detto

- Puoi andare a casa a prenderlo, ma è tornato il più presto possibile, perché è più in linea e non solo te.

- Poi ha detto Albin al cassiere che avrebbe dovuto correre a casa sua e poi di nuovo, perché è il più veloce nella sua classe.

Quando finalmente tornò a casa a lui così si precipitò nella sua stanza, recuperato il portafogli ed è scappato. Quando arrivò al negozio nuovo, era solo una persona dietro di loro, perché tutti gli altri se ne stava in un'altra coda. Poi pagato Albin e lui e Hanna corse via.

Quando sono arrivati ​​alla festa era già cominciata, quando ha chiesto Marco, dove avevamo tenuto la casa e poi ha detto Albin che,

- Siamo stati al negozio e hanno agito snack e bevande a Hanna perché non può prendere qualcosa da qui.

- Sì, ma non volevo dire quello che ho detto allora, ho avuto una sbornia della sera prima in modo da non sapere più cosa ho detto allora, ha segnato.

- Okay, così lei può prendere da qui, ma era proprio necessario acquistare per lei, ma si può avere dopo la festa quando torniamo a casa da me, Sa Albin.

- Beh, stai andando a casa vostra, siete confusi? Domande Mark.

- No, non siamo insieme siamo solo migliori amici per sempre. Albin ha risposto.

Quando erano stati alla festa per un po ', avevano avuto il tempo di dire ciao a tutti quelli che erano lì e hanno festeggiato. Più tardi in serata circa quindici minuti prima che la festa era finita, come Albin era talmente pieno che ha fatto nulla per entrare in possesso di Hanna, ma ha resistito tutto il tempo. Quando c'era stato circa cinque minuti, come Albin sedeva e dormiva, quando Hanna e lo vide così lei lo svegliarono e gli ha detto Mark che devono andare a casa.

- Ok, puoi andare a casa ora, bye si vede la prossima volta o avete un partito, ha detto Markus.

- Addio vedete, ho detto / Hanna.

Sulla Albin strada di casa, avevo bisogno di andare a sostenere lui quasi tutto il percorso, quando eravamo una decina di metri dalla sua casa, così è venuto tutto un po 'così che riuscì quasi a reggersi in piedi se stesso. Ma quando ci era entrata nella sua stanza in modo che sonnecchiava ancora una volta, così ho dovuto togliersi i vestiti e lo nascosta sotto le coperte. Dato che nessuno dei suoi genitori sarebbero a casa la sera, ho dormito sopra di lui.

Avevo detto ai miei genitori che non avrebbero preoccupato per me perché io passerò la notte con Albin. Una volta dato per farmi rimanere là, avrei detto che i genitori di Alan sarebbe stato a casa. Ma non era così vero, ho pensato che sarebbe stato a casa, ma si è scoperto che non sarebbero lì.

I miei genitori hanno chiamato i genitori di Alan per vedere se sarebbe stato a casa quel giorno, quando i genitori di Alan ha detto che non ci sarebbe l'orologio dell'arco le due del pomeriggio del giorno successivo. Potrei ancora passare la notte con Albin per i miei genitori, anche se avevo mentito, perché c'è un allarme c'è ed era stato un ladro non prima, quando avevano l'allarme, è iniziato non appena c'è stato un piede di porco sulla porta.

Quando siamo tornati a Albin era a solo 21:10, Albin si addormentò, sarà immediatamente quando siamo arrivati ​​nella sua stanza, quindi a circa 23:20 Mi sono svegliato Albin e gridò a me e poi così mi affrettai a lui.

Disse che voleva farmi dormire con lui e non dormire nella sua camera con i genitori, perché non avevo altra scelta così sono andato a prendere un bicchiere d'acqua a lui, sono anche andato e composta da suoi genitori letto, poi sono andato in di Albin e gli diede l'acqua. Poi ho preso il bicchiere, quando ebbe finito e lo mise sulla sua scrivania che c'era nella stanza, dopo che sono andato a letto con Albin, che giaceva lì a guardare pensoso di me quando ho chiesto che cosa era che lui guardava e poi ha detto che visto come sono bella, ha anche detto che io sono il più bello del mondo, tutto ciò che diceva quella sera ho scritto e gli mostrò il giorno seguente quando era sobrio.

Come abbiamo giaceva a letto così mi è stato rivolto verso lui, ma non c'era nessun problema per lui, è riuscito a tenere su di me comunque. Una volta gli dissi che doveva tenere me e abbracciarmi se vuole così ha detto che voleva stare con me e ho detto che possiamo stare insieme se lo dici anche domani, poi ha promesso che avrebbe dire il giorno successivo. Quando il giorno dopo è venuto, gli ho detto di dire quello che ha detto la notte prima, ma aveva completamente dimenticato ciò che aveva detto così ho dovuto raccontargli tutto e poi disse che la cosa di stare insieme non è stato così bene in questo momento perché Albin aveva appena detto a Mark che non eravamo insieme.

Quando ho sentito che ho detto che

- Si può scegliere di stare con me o non siamo più amici?

- Okay, stiamo bene insieme allora, ma allora dobbiamo dire a Marco che non ti invitano fuori e si diventa amici così buoni che vuole stare con te.

- Sì, sarà bene che deve parlare con lui oggi, dopo i tuoi genitori a casa.

- Sì, lo farò, ma si dovrebbe andare a casa adesso o si deve stare con me tesoro?

- Sto stare bene con te e consumare la colazione, allora possiamo andare fuori e tornare a casa e mi dicono la notizia ai miei genitori.

- Sì, possiamo ma prima che mangiamo.

Quando abbiamo fatto colazione, quindi siamo andati a casa da me e mi disse a questo proposito, i miei genitori ha detto che era bene che stavamo insieme abbiamo fatto conosciamo da dall'asilo ad oggi così è stato buono. Quando abbiamo parlato per i miei genitori, così siamo andati a casa per Albin nuovo e preparato il pranzo fino a quando i genitori di Alan tornare a casa. Alle 14:10 è venuto a casa dei genitori di Alan dove il cibo era appena finito in modo da poter mangiare appena Alan genitori sono venuti a casa. Dopo aver mangiato così Albin parlato dei suoi genitori che eravamo insieme e hanno detto la stessa cosa come i miei genitori hanno detto.

Più tardi, a circa 17:30 in modo da Albin andò a casa di Mark e quando suonò il campanello è venuto sorellina Markus e aperto.

- Ehi, San Marco è a casa? Detto Albin.

- Mark, Albin è qui e vuole parlare con te! Gridò la sorellina.

- Okay, okay lo farò, Sa Markus.

- Ciao Marco, sì, questo è il modo che io e Hannah sono insieme, Sa Albin.

- Ehi, va bene, ma ho sentito ieri che non erano insieme, Sa Markus

- Sì, ma ci siamo riuniti oggi e se si tenta di fare in modo che si innamora con voi in modo da poter prendere e parlare con me prima di tutto perché lei sarà con me il resto della sua vita solo così tu lo sai, ha dichiarato Albin.

- Okay, ma io certamente ancora a farla innamorare di me facendo una certa cosa so che le piace, Sa Markus.

- Okay, ma sentiamo addio, Sa Albin.

- Ok, ciao, Sa Markus.

Più tardi, dopo quella conversazione è andato Albin, pensando di Mark aveva detto tutta la strada di casa è andato e ci hai pensato così quando arrivò a casa, Hanna ei suoi genitori in salotto e parlando quando hanno sentito la porta era aperta hanno smesso di parlare di ciò che avevano parlato e cominciò a parlare di qualcos'altro. Albin Quando entrò in salotto e ha detto di venire Hanna, hanno chiesto Hannah perché sembrava così pensieroso e poi disse che avrebbe parlato con lei allora quando sono venuti in camera sua e non voleva parlare di fronte dei suoi genitori. Poi, una volta erano arrivati ​​fino alla sua stanza così mi disse che Marco aveva appena detto e poi ha detto Mark Hanna, che non aveva idea di quello che le piaceva e non piaceva perché aveva appena incontrato Mark due volte ed entrambe le volte aveva ognuno con il suo Albin e incontra Mark.

Più tardi quella sera avrebbero Albin passare la notte con Hannah ed è andata molto bene per i loro genitori, anche se sarebbe mantenere un occhio su quello che fanno in modo da non fare qualcosa che non può fare. Quando tutto il bene era addormentato era così tranquillo e confortevole in casa si poteva sentire cadere uno spillo sul pavimento.

Da questo Novell.

based on 8 ratings Novell - Albin, amico mio, 1.6 su 5 basato sulla valutazione 8
Tasso di Novell - Albin mio amico


Compiti correlati
Di seguito sono riportati lavoro scolastico che si occupa di Novell - Albin, il mio amico, o in qualsiasi modo collegato a Novell - Albin, amico mio.

Scrivi i tuoi commenti su Novell - Albin mio amico

" | »